fbpx

Blog

Crea Casa / Edilizia  / Case bioedilizia: perché sceglierle

Case bioedilizia: perché sceglierle

Le case in bioedilizia sembrano essere una scelta sempre più diffusa anche tra gli italiani, per vivere in un edificio a minore impatto ambientale e in ambienti realizzati con materiali di origine naturale e quindi non nocivi per la salute.

Per costruire questo tipo di case si fa ricorso quasi esclusivamente, infatti, a materiali come il legno, la sabbia, la pietra, l’acqua, ma le tecniche costruttive sono tra le più moderne e avanzate.

Per quanto attualmente la scelta “bio” risulti ancora più costosa, i futuri costi di gestione vengono drasticamente ridotti, così che, a lungo termine, l’acquisto di una casa in bioedilizia risulta un investimento vantaggioso da un punto di vista economico, ambientale e biologico.

Per ridurre il fabbisogno energetico delle abitazioni e dunque abbattere i consumi di riscaldamento o condizionamento delle stanze, molte case in bioedilizia utilizzano adeguate coibentazioni di tetto e pareti, per garantire un miglior isolamento termico.

Non possono mancare impianti per la produzione di energia che utilizzano fonti rinnovabili, come:

  • impianto fotovoltaico
  • impianto solare termico
  • impianto eolico
  • impianto a energia geotermica
  • biomasse

La filosofia alla base della bioedilizia è quella di creare abitazioni moderne e confortevoli che si integrino il più possibile col territorio e l’ambiente, con un occhio rivolto al futuro e alla qualità della vita.

Nessun commento

Inserisci un commento